Vai a sottomenu e altri contenuti

Emissioni in atmosfera Autorizzazione ordinaria alle emissioni in atmosfera

Autorizzazione ordinaria alle emissioni in atmosfera ai sensi dell'art. 269 del D.Lgs. n. 152/2006: viene rilasciata dalla Provincia di Nuoro dietro apposita istanza presentata allo Sportello Unico per le Attività Produttive e per l'Edilizia (SUAPE), da parte dei gestori che intendono realizzare e installare un nuovo stabilimento, trasferire uno stabilimento da un luogo ad un altro, effettuare una modifica sostanziale di uno stabilimento, rinnovare, aggiornare e volturare l'autorizzazione stessa alle emissioni in atmosfera. La domanda di autorizzazione deve essere accompagnata da opportuna documentazione tecnico-progettuale.
Sarà cura del SUAPE trasmettere la pratica alla Provincia di Nuoro e a tutti gli Enti/Uffici competenti coinvolti negli endoprocedimenti connessi alla pratica.


L'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA): viene rilasciata alle piccole e medie imprese come definite all'art. 2 del decreto del Ministro delle attività produttive 18 aprile 2005 dallo Sportello Unico per le Attività Produttive e per l'Edilizia (SUAPE) del comune competente per territorio, al quale va inoltrata l'istanza, attraverso la piattaforma regionale.
L'AUA si rilascia sempre con un procedimento in conferenza di servizi, è valida 15 anni e l'istanza di rinnovo deve essere presentata al SUAPE almeno sei mesi prima della sua scadenza.

I titoli abilitativi ambientali soggetti ad AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013 n. 59 sono:
1. autorizzazione agli scarichi di acque reflue di cui al capo II del titolo IV della sezione II della parte terza del D.lgs n. 152/2006;
2. comunicazione preventiva di cui all'art. 112 del D.Lgs. 152/2006 per l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;
3. autorizzazioni alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all'art. 269 del D. Lgs. 152/2006;
4. autorizzazione di carattere generale alle emissioni in atmosfera di cui all'art. 272, comma 2 del D.Lgs. n. 152/2006;
5. comunicazione o nulla osta di cui all'articolo 8, comma 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n. 447 (impatto acustico);
6. autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di di depurazione in agricoltura di cui all'art. 9 del D.Lgs. n. 99/1992;
7. autorizzazione per le operazioni di recupero rifiuti non pericolosi in procedura semplificata di cui agli articoli 215 e 216 del D.Lgs. 152/2006;

Data ultimo aggiornamento 24.06.2020

Requisiti

Attività / Impianti non ricadenti nelle Autorizzazioni di carattere generale

Costi

Tariffa oneri istruttori (vedere D.D. 1303/2011): Nuovo Impianto da € 200,00 a € 500,00 indicati nella D.D. 1303/2011; Rinnovo da € 150,00 a € 450,00; Modifica sostanziale da € 150,00 a € 400,00; Trasferimento impianto da € 100,00 a € 250,00.

Normativa

D.Lgs.152/2006, parte quinta e relativi allegati, e ss.mm.ii.;

Decreto del Presidente della Repubblica 13 marzo 2013, n. 59;

Direttive regionali in materia di emissioni in atmosfera (allegato alla DGR 9/42 del 23/02/2012);

D.D. 1303/2011 per tariffe oneri istruttori.

Direttive e modulistica Suape approvate con Deliberazione di Giunta Regionale n. 49/19 del 05.12.2019

Documenti da presentare

La richiesta va presentata presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive e per l'Edilizia (SUAPE) del Comune competente per territorio. Gli elaborati da presentare sono indicati nella domanda e nella modulistica SUAPE.

Termini per la presentazione

Procedimento a istanza di parte.

Incaricato

Settore competente: Settore Gestione Ambiente e territorio - Dirigente del Settore Dott.ssa Cecilia Sotgiu - R.U.P. Ing. Buttau Maria Grazia - Organo competente: Dirigente

Tempi complessivi

Tempistica stabilita dalla normativa SUAP. E' previsto il silenzio assenso.

Termini e modalità di ricorso

E' possibile proporre ricorso giurisdizionale al TAR entro 60 giorni, o, in alternativa ricorso amministrativo straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni , dalla notifica, comunicazione dell'atto.

Potere sostitutivo in caso di inerzia: 

Dott. Giovanni Mario Basolu, Indirizzo: Piazza Italia 22, 08100 Nuoro (NU),  Telefono: 0784 238600   Fax: 078433325,  Email: giovanni.basolu@provincia.nuoro.it  PEC: protocollo@pec.provincia.nuoro.it

Note

Dirigente Settore gestione Ambiente e Territorio: Dott.ssa Cecilia Sotgiu - mail: cecilia.sotgiu@provincia.nuoro.it - tel 0784 238742

R.U.P.: Ing. Buttau Maria Grazia - mail: mariagrazia.buttau@provincia.nuoro.it - tel 0784 238631

Per informazioni rivolgersi a:

Ing. Buttau Maria Grazia - mail: mariagrazia.buttau@provincia.nuoro.it - tel 0784 238631

P.Chim. Murgia Michele - mail: michele.murgia@provincia.nuoro.it - tel 0784 238771

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Domanda Formato rtf 1061 kb
Emissioni in atmosfera Direttive regionali Allegato alla Delib.G.R. n. 9/42 del 23.2.2012 Formato pdf 279 kb
Emissioni in atmosfera tariffe oneri istruttori d.d. 1303-2011 Formato pdf 110 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto