Vai a sottomenu e altri contenuti

Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza – 2^ Area fascia retributiva F1

Data: 11/11/2015

Il Segretariato Regionale dei beni e delle attività culturali e del turismo per la Sardegna (Struttura del MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO) ha richiesto alla Provincia di Cagliari, come da avvenuta pubblicazione dell'avviso che si richiama, l'avviamento a selezione di una persona con disabilità da adibire alle mansioni proprie del profilo professionale di Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza.


Sede di lavoro: Cagliari
Profilo professionale: Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza - 2^ Area fascia retributiva F1
Tipologia di contratto: Tempo Indeterminato Pieno
Trattamento economico: CCNL Comparto Ministeri


Requisiti di cui essere già in possesso alla data di apertura della chiamata (17 NOVEMBRE 2015):

  • Iscrizione negli elenchi di cui all'art. 8 della L. 68/99
  • Iscrizione negli elenchi di cui al D.lgs 181/2000 e s.m.i., con status di disoccupato o inoccupato alla data di apertura della chiamata (Coloro che sono occupati con diritto alla conservazione dell'iscrizione, devono aggiornare la situazione presso il Csl di appartenenza entro e non oltre lunedì 16 novembre)
  • Diploma di istruzione secondaria di I grado (licenza media)
  • Possesso dei requisiti prescritti dalla vigente normativa sull'accesso agli impieghi nelle Pubbliche Amministrazioni
  • Non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né dichiarati decaduti da altro impiego statale per aver conseguito l'impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati

Prova selettiva

Prova attitudinale basata su una serie di quesiti mirati all'accertamento del grado di cultura generale nonché delle attitudini ad acquisire la professionalità di ''Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza'', classificazione e catalogazione di documenti secondo uno schema semplice preordinato.


Apertura della chiamata: 17 novembre 2015 Scadenza della chiamata: 4 dicembre 2015


INDICAZIONI
Gli interessati, regolarmente iscritti nella Provincia di Nuoro, dovranno presentarsi personalmente o tramite persona munita di apposita delega, entro il suindicato periodo, presso il SIM - Servizio Provinciale per l'Inserimento Mirato oppure presso il CSL di appartenenza e compilare l'apposito modulo di adesione a cui dovranno essere allegati:
ultimo verbale di accertamento d'invalidità, documentazione reddituale relativa all'anno 2014, inerente la situazione economico-patrimoniale personale, nonchè quella relativa ai componenti il nucleo familiare per i quali dovesse essere richiesto il riconoscimento del relativo punteggio.


INFORMAZIONI:
Il Servizio Provinciale per l'Inserimento Mirato della Provincia di Nuoro, come da Delibere Regionali n. 33-8.8.2013 e n.53-20.12.2013, ricevute le domande, predisporrà la graduatoria che avrà natura parziale e sarà, successivamente all'avvenuta pubblicazione, trasmessa alla Provincia di Cagliari, competente per lo specifico avviamento, che elaborerà una graduatoria regionale. Dalla stessa graduatoria, la Provincia di Cagliari procederà ad avviare a selezione l'avente diritto, (in possesso della scheda per la definizione delle capacità lavorative, di cui al DPCM 13 gennaio 2000), in stretto ordine di graduatoria. Ai sensi della L.68/99 art.9 comma 4, in applicazione della Delibera Regionale n. 33/18- 8.8.2013, le persone con disabilità psichica non vengono inserite nelle graduatorie valide per avviamenti a selezione in quanto vengono avviate su richiesta nominativa mediante le convenzioni.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Referente: Giuseppe Zucca
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto