Vai a sottomenu e altri contenuti

Ordinanze per la regolamentazione della circolazione stradale.

Informazioni

Responsabile: -

PAGINA IN AGGIORNAMENTO.

L'ordinanza è, ai sensi del comma 3 dell'art. 5 del Nuovo Codice della Strada, un provvedimento per la regolamentazione della circolazione, emesso dagli enti proprietari delle strade attraverso gli organi competenti, che ne devono esporre adeguatamente le motivazioni e renderle note al pubblico mediante i prescritti segnali.

La regolamentazione della circolazione può essere disposta, con diversi livelli di competenza:

  • fuori dei centri abitati (art. 6 del Nuovo Codice della Strada);
  • nei centri abitati (art. 7 del Nuovo Codice della Strada).

La Provincia provvede alla emissione di ordinanze per la regolamentazione della circolazione delle strade provinciali per l'esecuzione di lavori autorizzati sulla sede stradale e/o in suo fregio, che prevedono l'occupazione della stessa sede ovvero deroghe per la circolazione come, per esempio, senso unico alternato regolato da impianto semaforico o regolato da movieri, chiusura temporanea della strada, restringimento di larghezza della carreggiata.

Per motivi di sicurezza stradale il procedimento non può essere sostituito dalla dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione.

In generale, le ordinanze per la regolamentazione ordinaria della circolazione sono di competenza del dirigente.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto